Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto


Ultimo aggiornamento 01/08/2018

La Misura del gas

Punti di Riconsegna sono i punti al confine tra l’impianto di distribuzione del gas e l’impianto interno di competenza del cliente finale.
Nei Punti di Riconsegna sono installati i contatori (o misuratori) del gas.
I contatori del gas vengono acquistati presso industrie specializzate, leader mondiali del settore.

La misura del gas
Nell’industria del gas naturale la grandezza fisica più frequentemente rilevata è il volume di gas; la sua misura viene effettuata attraverso l'impiego di diverse tipologie di contatori.
L’installazione e la  gestione dei misuratori presso le utenze, nonché la rilevazione dei consumi, sono attività svolte dalle società di distribuzione del gas; le letture rilevate vengono trasferite alle Società di vendita del gas che provvedono alla fatturazione dei consumi ai rispettivi clienti. 
Esistono varie tipologie di contatori che vengono distinte sulla base della capacità di misurazione oraria massima. Tale capacità viene chiamata “calibro”.
Il contatore più piccolo e più diffuso ha un calibro G4, con una portata massima di 6 metri cubi/ora, installato presso le utenze domestiche. 
Per le utenze con consumi maggiori e/o alimentati con una pressione del gas più elevata, vengono utilizzati misuratori con portata (calibro) maggiore. Per le condizioni in cui operano, alcuni di questi contatori vengono dotati di correttori di volume: l'applicazione di specifiche sonde di pressione e di temperatura convertono nelle condizioni standard il volume misurato dal contatore.

Sede Legale:
P.zza E. Mattei n° 3
50127 Firenze
Tel. 055 43801
Fax 055216390
info@toscanaenergia.it
toscanaenergia@pec.it
Sede Amministrativa:
Via Bellatalla n° 1, Loc. Ospedaletto
56121 Pisa
Tel. 050 848111
Fax 050 9711258