Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto

Firenze

Ultimo aggiornamento 19/12/2017

Approvato bilancio ordinario e dividendo straordinario

60 milioni agli azionisti

L’Assemblea dei soci di Toscana Energia ha approvato il bilancio d’esercizio 2012 e deliberato la distribuzione del dividendo ordinario e straordinario. 

Sulla base dei risultati conseguiti, con un utile che ammonta a 35,7 mln di euro (+ 34% rispetto all’anno precedente), l’Assemblea ha approvato la distribuzione di 33.6 mln euro, corrispondente ad un dividendo per azione di euro 0,23; l’importo sarà messo in pagamento a luglio. 
I risultati del bilancio 2012 evidenziano inoltre un fatturato di 115,4 mln di euro (+1,1%), un margine operativo lordo di 84,8 mln di euro (+5%) e investimenti sul territorio per 46,5 mln. 

E’ stata inoltre approvata la distribuzione ai soci di una parte delle riserve del patrimonio netto per un importo pari a 26,3 mln di euro, corrispondenti ad un ulteriore 0,18 euro ad azione.

Tra i maggiori azionisti pubblici il Comune di Firenze che, con una quota pari al 20,6%, quest’anno incasserà un dividendo di 12.365.931 euro (rispetto ai 4.399.654 dello scorso anno) e il Comune di Pisa che, con la quota del 4,1%, si ritroverà in cassa 2.515.901 euro (rispetto ai 895.128 del precedente esercizio).

“La solidità economica e finanziaria della società, conseguita nell’ultimo triennio, ha permesso la distribuzione di un dividendo straordinario“ dichiara il Presidente di Toscana Energia Lorenzo Becattini. “Un intervento che ottimizza la remunerazione del capitale investito dai soci senza alterare l’equilibrio economico-finanziario della società nella prospettiva delle gare. In un momento difficile per l’economia, Toscana Energia ha deciso di intervenire nel 2013 con tre misure importanti: un dividendo di 60 mln di cui il 50% direttamente a favore dei comuni azionisti; investimenti programmati per 50 mln che generano un importante mole di lavoro per le imprese; infine l’assoluto rispetto dei termini di pagamento, stabiliti a 90 giorni, nei confronti di tutti i fornitori come avvenuto fino ad oggi”.

Sede Legale:
P.zza E. Mattei n° 3
50127 Firenze
Tel. 055 43801
Fax 055216390
info@toscanaenergia.it
toscanaenergia@pec.it
Sede Amministrativa:
Via Bellatalla n° 1, Loc. Ospedaletto
56121 Pisa
Tel. 050 848111
Fax 050 9711258