Ultimo aggiornamento: 31/07/2018

Ricerca programmata di fughe e dispersioni

Toscana Energia dispone di personale e attrezzature altamente specializzate nella ricerca delle dispersioni in grado di garantire la gestione delle reti in sicurezza.


Oltre alla ricerca effettuata dai tecnici attraverso una strumentazione portatile ad altissima sensibilità, la società può contare su speciali automezzi che, percorrendo a velocità ridotta le normali vie cittadine, analizzano campioni di aria aspirata a livello stradale e rilevano la presenza di eventuali dispersioni di gas.


Inoltre, prestazioni ancora più tecnologiche e all'avanguardia sono rese possibili dall’utilizzo di un automezzo che, grazie ad un sistema laser ad infrarosso, consente di effettuare una misurazione selettiva del gas metano con una precisione di 1 PPM (parte per milione).


Toscana Energia effettua la ricerca programmata per prevenire le dispersioni sulla rete di distribuzione di tutte le località servite.

Nel triennio 2018-2020, su un totale di circa 7.900 km di rete, sono stati ispezionati mediamente ogni anno circa 2000 km di tubazione in alta/media pressione e circa 2.900 km di tubazione in bassa pressione, pari a oltre il 60% dell'intera rete di distribuzione.

Ai sensi di quanto disposto dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente ARERA (deliberazione 569/2019/R/gas art.14.1.e) pubblichiamo in questa sezione il consuntivo mensile della Ricerca Programmata Dispersioni.

Sede Legale:
P.zza E. Mattei n° 3
50127 Firenze
Sede Amministrativa:
Via Bellatalla n° 1, Loc. Ospedaletto
56121 Pisa