Distribuiamo il gas

Distribuiamo il gas in Toscana dove gestiamo una rete di oltre 8.000 km

Cosa facciamo

  • Distribuiamo gas metano in regime di servizio pubblico
  • Costruiamo e gestiamo infrastrutture di tubazioni interrate e fuori terra
  • Gestiamo i rapporti con gli operatori di trasporto, a monte, ed i grossisti, a valle
  • Operiamo la distribuzione diretta a clienti con capacità autonoma di acquisto gas

Cosa non facciamo

  • Non importiamo gas e non lo produciamo
  • Non lo vendiamo. Non emettiamo né inviamo le bollette
  • Non lo trasportiamo via gasdotto, né via nave
  • E non lo stocchiamo

I numeri della società

al 31/12/2021

8.018
km di tubazioni
797.977
punti di riconsegna attivi
1.102
milioni di metri cubi di gas distribuito

Dove operiamo

Gestiamo il servizio di distribuzione del gas naturale in 101 comuni di 9 province toscane

Dove operiamo

La filiera del Gas Naturale

La filiera del gas pin parte dall’approvvigionamento, tramite estrazione o importazione dall’estero, sino alla distribuzione finale a cittadini, istituzioni e imprese. Nella fase di approvvigionamento il gas può essere prodotto tramite estrazione direttamente sul territorio nazionale o importato tramite gasdotti o impianti di rigassificazione lungo le coste.
 

Per essere distribuito capillarmente, il gas ha bisogno di un’infrastruttura complessa che comprende siti di stoccaggio, grandi metanodotti di trasporto nazionale e una pluralità di società di distribuzione che operano a livello comunale, tra le quali figurano Italgas e Toscana Energia.

Il servizio di distribuzione consiste nel trasporto del gas attraverso reti di gasdotti locali, dai punti di consegna presso le cabine di riduzione e misura interconnesse con le reti di trasporto (“city-gates”) fino ai punti di riconsegna (PdR) presso i consumatori finali (famiglie e imprese), indipendentemente dalla società di vendita prescelta.

Una rete intelligente

Lavoriamo attivamente per innovare la rete e gli impianti, nel 2021 abbiamo investito 15 milioni di euro in questa attività.
Il 99,4% dei nostri contatori tradizionali sono stati sostituiti con contatori “smart” di ultima generazione che permettono agli utenti finali di attivare la telelettura, ricevere bollette basate sui consumi reali e avere un maggior controllo dei consumi.
Abbiamo inoltre investito oltre 14 milioni di euro per estendere la rete: abbiamo posato nel 2021 oltre 45 km di nuove tubazioni sul territorio.
 
Garantiamo sicurezza, efficienza ed eccellenza attraverso il monitoraggio delle condizioni di svolgimento del servizio ed effettuiamo costanti interventi di manutenzione, nel rispetto delle normative tecniche del settore, delle disposizioni di legge e delle prescrizioni dell’Autorità.

 

Cartografia, un know how unico

Ti sei mai chiesto dove si trovano le tubature del gas che corrono sotto le strade e i marciapiedi della tua città? Noi di Toscana Energia lo sappiamo benissimo grazie a un eccellente sistema di cartografia e all’esperienza maturata negli anni in questo campo. Il nostro sistema non consiste in una semplice mappatura degli impianti, bensì fornisce funzionalità utili agli operatori per garantire la sicurezza e l’efficienza della rete.

Cartografia, un know how unico

Sempre più digitali, accelerare la trasformazione digitale

Italgas investe in iniziative di innovazione digitale che saranno in grado di dare valore a tutti gli attori del sistema e a rendere il Gruppo unico a livello europeo. La trasformazione digitale resta il fulcro attorno al quale ruota non solo lo sviluppo ma anche il contributo attivo per la creazione di un mix energetico net-zero come previsto dall’Unione Europea al 2050.

Sempre più digitali, accelerare la trasformazione digitale