Governance

Il sistema di governance di Toscana Energia, in linea con il Gruppo Italgas, ha come obiettivo la creazione di valore per i suoi stakeholder

I nostri principi cardine

Il sistema di governo societario è fondato su alcuni principi cardine, quali una corretta e trasparente gestione dell’attività d’impresa, assicurata anche attraverso i flussi informativi tra gli organi sociali.
Il rispetto dei principi di salvaguardia ambientale, di salute e sicurezza delle persone, di tutela dei lavoratori e del rispetto delle diversità sono ulteriori aspetti chiave del sistema di governance che persegue anche la tutela degli interessi delle comunità locali dei territori in cui opera.


Toscana Energia rappresenta un modello di collaborazione tra pubblico e privato in grado di coniugare efficienza e uno stretto rapporto con il territorio. Una formula capace di unire la forte cultura sociale e territoriale degli enti locali a quella industriale/gestionale del partner privato, per garantire ai cittadini e alle imprese qualità del servizio e innovazione tecnologica.

Statuto sociale

Toscana Energia ha un proprio Statuto sociale che definisce il modello di governance della Società e le principali regole di funzionamento degli organi sociali.

Controllo interno, compliance e modello 231

Ci siamo dotati di un modello di Responsabilità amministrativa, modello 231 e prevenzione della corruzione che mira a prevenire i reati commessi nell’interesse o a vantaggio dell’azienda.

Organi sociali

Abbiamo adottato il modello di amministrazione e controllo tradizionale, che prevede la gestione aziendale affidata al Consiglio di Amministrazione e le funzioni di vigilanza attribuite al Collegio Sindacale. La revisione legale dei conti è affidata a una società di revisione esterna.

 

Consiglio d’aministrazione

Il Consiglio di amministrazione di Toscana Energia è così composto:

Federico Lovadina
Presidente
Giulia Pippucci
Vice - Presidente
Bruno Burigana
Amministratore Delegato
Gianfranco Maria Amoroso
Amministratore
Mauro Bacci
Amministratore
Nunzio Ferrulli
Amministratore
Chiara Ganz
Amministratore
Carlo Iacoviello
Amministratore
Raffaella Marcuccio
Amministratore
Irene Sorani
Amministratore
Valeria Vignolo
Amministratore

Il Collegio Sindacale

Il Collegio Sindacale di Toscana Energia è composto da:

Antonio Nazaro
Presidente e sindaco effettivo
Leo Amato
Sindaci effettivi
Paola Simonelli
Sindaci effettivi
Alessandra de Rossi
Sindaci effettivi
Laura Raselli
Sindaci effettivi

Società di revisione

L’attività di revisione legale è affidata ai sensi di legge a una società di revisione legale iscritta ad apposito albo. L’incarico è stato conferito per gli esercizi 2020-2028 alla società Deloitte & Touche S.p.A. (Via Tortona 25, 20144 Milano).

 

Codice etico

Toscana Energia adotta il Codice Etico del Gruppo Italgas.

 

Elemento fondamentale per la definizione di un sistema di buon governo societario, il Codice Etico rappresenta il sistema di valori posti alla base della cultura etica del Gruppo e fonda la conduzione delle attività aziendali sui principi di sostenibilità e responsabilità d’impresa. Il Codice Etico definisce i principi ai quali le persone di Toscana Energia devono conformarsi nei rapporti con fornitori, clienti, dipendenti, comunità e in generale con tutti gli stakeholder.
Questi rapporti devono svolgersi nel rispetto della legge e dei legittimi interessi di tutti i soggetti con cui entriamo quotidianamente in relazione, in un contesto di eticità, integrità, trasparenza, correttezza, professionalità, buona fede, onestà e concorrenza leale.

Il Codice Etico definisce, pertanto, con chiarezza i valori e le responsabilità che Toscana Energia riconosce, accetta, condivide ed assume. Tra di essi, particolare attenzione è riservata anche all’impegno ad operare nel rispetto dell’ambiente, della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro e in armonia con il territorio e le sue istituzioni.

Organismo di vigilanza

Canali per le segnalazioni
 

L’Organismo di Vigilanza di Toscana Energia vigila sull’effettività e sull’adeguatezza del Modello 231, riferisce in merito alla sua attuazione, approva il programma annuale delle attività di vigilanza e comunica l’esito delle attività svolte nell’esercizio dei compiti assegnati.

A seguire i componenti dell'Organismo di Vigilanza:

Fabio Giarda
presidente Odv
Giulio Caselli
componente OdV
Lorenzo Peccati
componente OdV

 

Organismo di vigilanza di Toscana Energia
Largo Regio Parco, 11 10153 – Torino (TO)
organismodivigilanza@toscanaenergia.it


Per segnalazioni anonime organismodivigilanza@toscanaenergia.it

 

Toscana Energia adotta la Procedura per la gestione delle segnalazioni del Gruppo Italgas, che definisce un processo di flussi informativi per la ricezione, l’analisi e la determinazione di azioni in merito a presunte irregolarità. I canali di comunicazione per le segnalazioni sono i seguenti:

Posta ordinaria

Organismo di vigilanza di Toscana Energia Largo Regio Parco, 11 10153 – Torino (TO)

Posta elettronica

organismodivigilanca@toscanaenergia.it

Online

Utilizza il modulo di segnalazione.

Segnalazioni anche anonime ricevute da Italgas e dalle Società controllate

Sistema Governance di Gruppo

Il sistema di governo societario di Italgas è fondato su una corretta e trasparente gestione dell’attività d’impresa, e un’efficiente definizione del sistema di controllo interno e di gestione dei rischi.

Anticorruzione

Ci impegniamo a contrastare ogni forma di corruzione, formalizzando questo impegno in specifiche procedure.

Tutela della privacy

Il nostro approccio in materia di protezione dei dati personali prevede l’adozione volontaria di comportamenti virtuosi che vanno oltre il mero rispetto delle prescrizioni normative