Tutto sul contatore

Il contatore è il “nostro inviato” a casa tua. È anche il tuo strumento per avere consapevolezza dei tuoi consumi. Li chiamiamo smart meter perché sono nuovi e digitali.

Tutto quello che devi sapere sul contatore

Siamo il tuo referente per tutte le richieste, necessità e dubbi che hai sul tuo contatore: dalla lettura ai malfunzionamenti, spostamento o rimozione. Siamo noi i responsabili perché i contatori sono di nostra proprietà. 
In questi ultimi anni, seguendo le disposizioni dell’ARERA (che è l’Autorità di Regolazione Energia Reti e Ambiente) abbiamo sostituito i vecchi contatori analogici con altri modelli nuovi, digitali e sicuri: gli smart meter. Ad oggi, siamo arrivati ormai al 99,1% della sostituzione dei contatori attivi.
L’installazione degli smart meter è un tassello fondamentale della digitalizzazione della rete. Il nostro obiettivo, insieme a Italgas è quello di realizzare una nuova generazione di infrastrutture che possono essere gestite da remoto, monitorate costantemente e in maniera capillare, utilizzate per raccogliere dati sul loro funzionamento per renderle sempre più efficienti e sicure.
Questa trasformazione permetterà anche di poter immettere e distribuire altri tipi di gas, come gas rinnovabili, ad esempio biometano e idrogeno verde, e loro miscele. In questo modo contribuiamo insieme alla transizione energetica e all’obiettivo dell’Unione Europea di raggiungere la neutralità climatica entro il 2050.

 

Gli smart meter, i nuovi contatori digitali

Gli smart meter sono contatori elettronici di nuova generazione. Consentono la teletrasmissione delle letture e quindi la possibilità di effettuare tutte le operazioni a essi collegati da remoto, cioè a distanza.

Il nuovo contatore porta con sé tanti vantaggi. Quali?


 

Telelettura
Non verrà fisicamente un nostro incaricato a casa tua per fare la lettura, i dati verranno trasmessi in automatico.
Consumi
I dati del consumo vengono registrati e si possono visualizzare e controllare oltre che direttamente dal display del contatore, anche attraverso MyItalgas alla sezione “Letture”.
Bollette
I consumi in bolletta saranno quelli reali e non più quelli stimati, evitando così anche i conguagli.
Verifica
Si può controllare il corretto stato di funzionamento e di sicurezza del contatore.

Domande frequenti

 

No, non è obbligatorio comunicare la lettura dei tuoi consumi né a noi né alla società che ti vende il gas. Collegandoti al portale  MyToscanaEnergia puoi comunque consultare lo storico delle letture rilevate direttamente da noi e fare un raffronto con i dati riportati nella tua bolletta. Se su questa la lettura risulta stimata ti consigliamo di comunicare al tuo fornitore di gas la lettura effettiva

Sul portale  MyToscanaEnergia puoi consultare lo storico dei tuoi consumi e tenerli monitorati, c’è tutto l’elenco delle letture rilevate da  Toscana Energia da remoto. I consumi relativi all’ultimo periodo sono riportati anche in bolletta e se vuoi avere un’idea in tempo reale puoi leggere direttamente il display del contatore.

Accedi a  MyToscanaEnergia

Se desideri fare un controllo sui consumi rilevati dal contatore rivolgiti alla Società di Vendita (fornitore di gas) con cui hai stipulato il contratto di fornitura (i recapiti sono presenti sulla tua bolletta). La Società di Vendita (fornitore di gas) prenderà in carico la tua richiesta e ti comunicherà gli eventuali costi, come previsto dall'Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente, e le condizioni di esecuzione della verifica. Sarà la società di vendita a contattarci, in quanto la verifica metrologica viene eseguita dal distributore

Il PDR, Punto di Riconsegna, è un codice composto da 14 numeri necessario per procedere con qualsiasi operazione inerente alla tua fornitura di gas.

A cosa serve il PDR?

È un codice che identifica il punto fisico in cui il gas naturale viene consegnato dalla Società di Vendita (fornitore di gas) e prelevato dal cliente finale. Poiché identifica un punto fisico sulla rete di distribuzione, il codice non cambia anche se si cambia Società di Vendita (fornitore di gas).

Come trovare il PDR? 

Il PDR è indicato nella bolletta che ricevi dalla Società di Vendita (fornitore di gas).

- Se hai un contatore elettronico puoi visualizzarlo sul display anche premendo l'apposito tasto, come indicato nel manuale d'istruzioni del contatore 

- Se hai a disposizione la matricola del contatore, puoi conoscere in autonomia il PDR: accedi al Portale  MyToscanaEnergia vai alla sezione "PDR", clicca su «Non conosco il mio PDR» e inserisci la matricola. Potrai così risalire al tuo PDR.

Come funzionano gli smart meter ?

I contatori digitali o smart meter ti permettono di capire quanto gas stai consumando in tempo reale, qual è il tuo numero di PdR (Punto di riconsegna) e di verificare se ci sono eventuali problemi.

I consumi del gas si possono leggere direttamente sul display del contatore, che normalmente rimane spento. Per attivarlo e leggere i consumi basta premere i tasti di fianco e sotto. I tasti possono essere diversi a seconda del modello di contatore.

Istruzioni per riapertura misuratore Cliente assente

 

Modelli contatore

Scarica il manuale del tuo modello.

Come leggo i miei consumi del gas?

Sul portale MyToscanaEnergia puoi consultare lo storico dei tuoi consumi e tenerli monitorati, c’è tutto l’elenco delle letture rilevate da Italgas da remoto. I consumi relativi all’ultimo periodo sono riportati anche in bolletta e se vuoi avere un’idea in tempo reale puoi leggere direttamente il display del contatore.

Sicurezza post contatore

Scopri come e in quali casi è necessario eseguire l’accertamento documentale

Sicurezza post contatore